Consulenza psicologica online

Il servizio di consulenza psicologica online tramite SKYPE può essere richiesta:

  • nei casi di emergenza;
  • da chi ha particolari esigenze di tempo;
  • da chi si trova impossibilitato a recarsi in studio.

Il servizio di consulenza psicologica online si caratterizza per la flessibilità e l’applicabilità a diverse situazioni e problematiche e vuole essere un supporto professionale finalizzato alla promozione del benessere della persona e al potenziamento delle sue risorse.

Vantaggi del servizio psicologico online

  • è un supporto più immediato, utile nei casi di emergenza;
  • è conveniente e poco costoso
  • è utile come primo step per testare l’efficacia degli interventi e decidere eventualmente se proseguire con una terapia tradizionale in contesto non virtuale;
  • è un servizio che rimane sempre a disposizione anche del paziente impossibilitato a muoversi da casa.

Come fare per richiedere una consulenza psicologica online

  1. Contattami  per email all’indirizzo marina.gambarelli@gmail.com oppure telefonare al 339 13 53 750 per valutare la possibilità di una consulenza online. Non tutte le sofferenze psicologiche, infatti, possono essere trattate con successo dalla terapia online.
  2. Pagamento con bonifico bancario di 3 sessioni di consulenza psicologica online. La durata massima di ogni sessione è di 30 minuti.
  3. Presa visione e accettazione delle condizioni generali riportate nell’informativa sulla Privacy.

Cosa serve per usufruire della consulenza psicologica online?

  • una buona connessione ad internet
  • un microfono
  • il programma Skype

Il servizio di Consulenza Psicologica On Line attraverso lo strumento SKYPE è stabilito in piena conformità a quanto prescritto dalle linee guida per le prestazioni psicologiche via internet e a distanza dettate dal Consiglio Nazionale degli Psicologi, e prende atto di quanto disposto nella delibera del Consiglio Nazionale del 23 marzo 2002 in merito all’attività di diagnosi e di psicoterapia on line. Questo Servizio rispetta i principi stabiliti dalle c.d. “linee guida” in merito a sicurezza, riservatezza, peculiarità ed appropriatezza delle prestazioni psicologiche, nonché delle abituali di deontologia professionale.

I commenti sono chiusi