Terapia ACT

L’Acceptance and Commitment Therapy, o ACT è una nuova forma di psicoterapia, con solide basi scientifiche, e fa parte di quella che viene definita la “terza onda” della terapia cognitivo comportamentale (Hayes, 2004).

L’ACT si basa soprattutto su un concetto fondamentale e cioè che la sofferenza psicologica è normale, è importante ed accompagna ogni persona; tuttavia si può vivere un’esistenza dettata dai propri valori, iniziando da ora, ma per farlo si deve imparare come uscire della propria mente ed entrare nella propria vita.

In sintesi, ciò che produce l’ACT è un fondamentale cambiamento di prospettiva nel modo in cui viene considerata la propria esperienza personale.

Si avvale di metodi diversi che forniscono nuovi modi di affrontare le difficoltà psicologiche e di conseguenza cambiando l’impatto che i problemi psicologici possono avere sulla vita di ogni persona.

Tre punti sono fondamentali:

  1. Mindfulness: un modo di osservare la propria esperienza che, per secoli, è stato patrimonio solo del mondo orientale attraverso diverse forme di meditazione. Le ricerche recenti nella psicologia occidentale provani gli effetti benefici psicologici nel praticare questa tecnica;
  2. Accettazione: cioè imparare a non sbarazzarsi del proprio dolore (che al contrario intrappola l’essere umano ancora di più nella propria sofferenza come un pesciolino nella rete) ma a differenziare tra dolore e sofferenza. Quando ci si imbatte in un evento interno doloroso infatti, si tende solitamente a tentare di organizzarlo e risolverlo per sbarazzarsene. In realtà è molto diversa l’esperienza interna dall’evento esterno: l’accettazione lavora proprio su questo, cioè su un vitale e consapevole contatto con la propria esperienza.
  3. Impegno e vita basata sui valori: ciò significa non mettere in attesa la propria vit in attesa che la sofferenza psicologica passi, ma al contrario uscire dalla fusione con i propri pensieri o credenze irrazionali per entrare nella propria vita con azioni utili in direzione dei propri valori.

I commenti sono chiusi